Il drago invisibile

Il Drago Invisibile, una favola moderna 

Non più un musical 

Elliot il drago invisibile
Elliot, dal film del 1977

 

Ho impressa ancora nella mente ( e nelle orecchie) la voce ululante dei Gogan, una famiglia di strampalati delinquenti, pronti ad acciuffare Peter, un giovane orfano dai capelli biondi.

Peter è in fuga, e canticchiando allegramente in groppa al suo migliore amico verde dalle piccole ali rosa che chiama Elliot, (nessuno riesce a vederlo tranne lui), trotterella su e giù per le strade arrivando in un piccolo borgo marinaro chiamato Passamaquoddy.

Elliot è un simpatico draghetto in quel piccolo e dolce film d’animazione del 1977, intitolato Elliot, Il drago invisibile.

Elliot, il drago invisibile
Peter ed Elliot, nel film del 1977

Un draghetto verde con le ali e le orecchie rosa…

Nei miei ricordi d’infanzia riappare il sorriso sereno di Peter, le divertenti coreografie, le voci canterine.  Elliot, il drago invisibile era un piccolo musical per ragazzi. Un film genuino e innocente che rappresenta l’amicizia pura e semplice tra un giovane orfano ed un piccolo drago che corre sempre in suo aiuto. Sì, perchè Peter ed Elliot sebbene ne passino veramente di tutti i colori, hanno bisogno l’uno dell’altro, nella gioia e nella mancanza, proprio come nel moderno “Il drago invisibile”.

Il drago invisibile
Pete ed Elliot, nel moderno film del 2016

Ma comprendiamo la trama del film del 2016.”

Pete è un bambino di quattro anni, in viaggio con i propri genitori verso l’Oregon in una zona circondata da una fitta vegetazione. A causa di un incidente stradale i suoi genitori perdono entrambi la vita. Pete vaga per il bosco tutto solo fino a quando incontra Elliot, un simpatico e tenero drago a cui dà il nome Elliot.

Il Drago Invisibile
Pete

Dopo sei anni dalla perdita dei genitori, Pete vive ormai nel bosco da solo insieme ad Elliot. Ormai i due sono diventati inseparabili.Il Drago Invisibile

Un bel giorno incontra Grace (Bryce Dallas Howard), una guardia forestale che, curiosa e un po’ spaventata di trovare un bambino tutto solo nel bosco, lo porta a casa per pulirlo e nutrirlo, lasciando il povero draghetto solo nel bosco.

Il Drago invisibile
Grace (Bryce Dallas Howard) e Signor Meacham (Robert Redford)

Il Signor Meacham (Robert Redford), padre di Grace, da anni racconta ai bambini del luogo la storia di un drago che abita nella foresta, e Pete dopo aver parlato a Grace e al Signor Meacham del suo migliore amico Elliot, porta entrambi nel bosco per andarlo a trovare e provare la sua esistenza.

Il moderno Pete, anche lui un piccolo orfano ma dall’aspetto un po’ tarzaniano, trova come punto di riferimento il dolce draghetto Elliot, dalle sembianze completamente diverse dal precedente film. Oggi come un moderno fortunadrago, ma con una sensibilità forse maggiore rispetto al suo antenato.

Il “piccolo” draghetto Elliot infatti, si fa amare.

Il Drago invisibile, è una piccola favola (ovviamente anche un pò scontato), completamente rivisitato e  diverso dal film originario.

Adatto perfettamente alle nuove generazioni

Alessia Lugli